sciroppo-gola-tosse-propoli-bambini-influenza-sprayPropoli bambini: possiamo somministrare uno sciroppo per la gola anche ai bambini? Una domanda più che lecita considerati gli innumerevoli benefici di questa sostanza naturale che tornerebbero estremamente utili anche per i più giovani che sono spesso soggetti a influenze e infiammazioni del cavo orale poiché sempre a contatto con altri bambini in ambienti come l’asilo o la scuola. Nelle prossime righe, quindi, capiremo se il propoli sia adatto anche ai bambini e non solo agli adulti.

 

Propoli bambini: generalità e benefici

Il propoli è un prodotto naturale secreto dalle api che viene utilizzato da quest’ultime per nutrire l’ape regina e i piccoli nella prima fase della loro vita, inoltre serve per proteggere l’alveare dalle minacce provenienti dall’ambiente o per ripararlo in caso di rottura.

 

È un composto ricco di nutrienti tra cui balsami e resine naturali, cere, polline, olii essenziali, diversi sali minerali (tra cui Ferro, Rame, Manganese, Calcio) e vitamine del gruppo B. Il principio attivo del propoli è da attribuire ai flavonoidi che troviamo al loro interno e che da cui dipendono quasi la totalità degli effetti benefici del propoli per il corpo.

 

Il propoli viene apprezzato principalmente per le sue azioni nei confronti della salute del cavo orale a partire dalla boccapoi la gola fino ad arrivare ai bronchi. In queste zone è in grado eliminare le infiammazioni dovute sia a virus che batteria partire da herpes e afte fino ad arrivare a disturbi più seri come tonsilliti e bronchiti.

 

In realtà le sue azioni non si riducono soltanto a quest’area del corpo, anche la pelle e molte altre zone giovano delle sue innumerevoli proprietà ed è per questo che molte volte viene venduta la tintura di propoli così da poterla applicare più facilmente sulla zona scelta. Invece spray e sciroppi sono dedicati appositamente per la cura dell’apparato respiratorio e della bocca.

 

Non c’è dubbio quindi che il propoli rappresenti un rimedio naturale incredibilmente efficace (se non il più efficace) per dimenticarsi definitivamente di tutti i disturbi che tendono a intaccare la salute delle vie aeree e che colpiscono specialmente nella stagione fredda con mal di gola e raffreddore. Ma essendo naturale non rappresenta mai un rischio per la propria salute? E quella dei bambini?

 

Gli effetti collaterali associati al propoli sono da condurre perlopiù a possibili allergie a sostanze contenute all’interno di esso come il polline o i flavonoidi che possono ulteriormente irritare le vie aeree, ma al di là di questo il propoli non rappresenta un pericolo per gli adulti che lo assumono, vediamo invece per i bambini.

 

 

Propoli bambini: quando e come somministrarlo

Una sostanza naturale dalle mille qualità come il propoli sarebbe essenziale poterla “sfruttare” anche per i più piccoli al posto degli antibiotici sintetici che hanno effetti negativi sulla flora batterica intestinale e che tendono a indebolire l’intestino con conseguenti problemi durante la crescita del bambino. Invece il propoli ha un’azione più leggera e meno invasiva che preserva i batteri “buoni” per la nostra salute ma allo stesso tempo attaccando ed eliminando quelli che causano l’infiammazione.

 

Un’iniziale risposta riguardo alla somministrazione di propoli ai bambini sembrerebbe quindi positiva ma bisogna stare comunque attenti per svariati motivi:

 

l’età del bambino è il primo fattore da considerare poiché durante i primi anni di vita l’organismo di un essere umano tende a svilupparsi e cambiare fortemente, per questo motivo è opportuno utilizzare il propoli dopo i 3 anni d’età. Questo perché nella prima fase della vita, durante l’allattamento, è il latte materno a fornire tutti gli anticorpi che servono al bambino per combattere i possibili virus o batteri che possono attaccarlo, mentre nel tempo che trascorre tra la fine dell’allattamento e i 3 anni è fondamentale che l’organismo sia in grado di creare da solo quanti più anticorpi possibili così da poter godere di un forte sistema immunitario per tutta la vita. Potrebbe quindi essere pericoloso in questa fase somministrare delle sostanze che facciano il lavoro che il corpo stesso dovrebbe fare.

neonato-propoli-influenza-allattamento-sciroppo

Dobbiamo poi ricordarci che l’organismo di un bambino è ben diverso da quello di un adulto ed è molto più sensibile a ciò che ingerisce, ecco perché le sostanze contenute nel propoli potrebbero essere irritanti per un bambino che non ha ancora 3 anni, soprattutto a livello intestinale. E questo nei casi più gravi potrebbe anche far sorgere allergie.

 

Chiaramente dobbiamo evitare di somministrare lo sciroppo o lo spray gola a chi è allergico a una o più sostanze contenute al suo interno, ma questo vale anche per gli adulti. Non solo dobbiamo pensare all’allergia al propoli, ma anche a tutti gli ingredienti al suo interno poiché spesso vengono aggiunti altri composti naturali per migliorare e ottimizzare l’efficacia dello sciroppo tra cui l’Acelora (considerata la vitamina C naturale), il miele, l’echinacea, l’elicriso oppure degli aromi e zuccheri naturali e sicuri per rendere il gusto della “medicina” più gradevole alle papille gustative del bambino. Un’alternativa al propoli a causa di un’eventuale allergia può essere lo sciroppo a base di bava di lumaca, adatto anche ai più piccoli.

 

Infine è importante e spesso ben più sicuro acquistare dei prodotti che siano specifici per i bambini poiché spesso differiscono dagli sciroppi al propoli per adulti per composizione e ingredienti. Un esempio lampante è la presenza o l’assenza di alcol all’interno di uno spray o sciroppo poiché quello degli adulti tendono a contenerlo grazie alla sua azione battericida ma può essere eccessivamente invasivo per un bambino, oltre che pericoloso. È essenziale quindi prima di fare un acquisto verificare che il prodotto sia adatto anche (o meglio ancora se esclusivamente) ai più piccoli.

 

La qualità poi non è da lasciare in secondo piano, anzi, la naturalità del propoli non ne garantisce sempre l’efficacia o la sicurezza. Bisogna sempre verificare che l’estrazione e il trattamento del propoli avvenga in maniera corretta in modo tale che preservi le sue proprietà, inoltre è piuttosto superflua l’aggiunta di sostanze sintetiche per rendere più efficace il prodotto poiché questo vero e proprio nutriente è già sufficientemente adatto a eliminare un incredibile numero di disturbi in maniera sana e veloce.

 

In conclusione lo sciroppo o lo spray al propoli sono un rimedio estremamente efficace anche per i bambini purché al di spora dei 3 anni e di qualità. Possono essere utilizzati:

 

nel momento più acuto del disturbo sia che si tratti di mal di gola, tonsillite, afta, herpes, bronchite e chi più ne ha, più ne metta;

 

insieme a un antibiotico sintetico prescritto dal medico così da agevolarne l’azione senza compromettere la salute del bambino;

 

e infine può essere utilizzato anche in prevenzione alle tipiche malattie stagionali che si manifestano specialmente tra settembre e novembre ma che possono mettere a dura prova anche durante il resto dell’anno. Basterà assumerne una piccola quantità con regolarità per poter alzare le difese immunitarie e sconfiggere i virus e batteri più comuni.

 

Acquista subito lo sciroppo a base di propoli per il tuo bambino e dimenticati subito di tosse e mal di gola!

sciroppo-gola-tosse-infiammazione-propoli

 

E se preferisci una soluzione con solo propoli, prova lo spray gola kids!spray-propoli-gola-infiammazione-raffreddore-tosse

< Torna all’homepage


SCRITTO DA

Laboratorio Ricerca e Sviluppo

Laboratorio Ricerca e Sviluppo

Professionalità e competenza all’avanguardia di tutto il team Ricerca e Sviluppo Cromia permettono di realizzare prodotti rivolti principalmente al settore del benessere e dello sport, caratterizzati da formulazioni con minimi tenori di eccipienti ed alte quantità di “attivi”. Seguono con la massima cura l'intero processo di produzione: dalla formulazione alla scelta delle materie prime, fino alla realizzazione del prodotto finito.